La ferrata del lago di Avigliana!

di Gherardo Biolla

 

I laghi di Avigliana sono due piccoli laghi di origine morenica, creati cioè dall'accumulo di acque negli spazi fra diverse morene frontali concentriche che il ghiacciaio della Val di Susa (segusino), finita la glaciazione, produsse nel suo ritirarsi verso monte. Separati da uno stretto istmo.

Il Lago Grande, un tempo detto Lago della Madonna, ha una estensione di 91,4 ettari, una profondità massima costante per buona parte della sua estensione, di 28 metri e si trova a quota media 352 m. s.l.m. Dal lato nord-ovest del Lago Grande fuoriesce il canale della Naviglia, il corso d'acqua emissario che attraversa la torbiera della Palude dei Mareschi tra Avigliana e Sant'Ambrogio di Torino per immettersi nella Dora Riparia.

f. Bruno Loi
f. Bruno Loi

E' ormai più di un anno che l'amico e vicino di casa Ivo, assieme ai suoi collaboratori della ValmessaSub, stà organizzando una ferrata subacquea unica nel suo genere. Presentata all'Eudi a febbraio è ora totalmente operativa anche se idee e nuovi progetti sono attualmente in cantiere per aumentare e migliorare le possibilità e i servizi offerti.

Vengo quindi invitato assieme al socio Giorgio, a testare il percorso (per la verità sono già andato altre due volte) per valutarne le possibilità e i servizi.

Il sito in cui è ubicato il Diving è un gioiellino, incastonato nella natura del parco dei laghi di Avigliana è caratterizzato da estesi prati dove è possibile prendere il sole, farsi una braciolata o perchè no un escursione accompagnata dalle guardie del parco.

 

Il diving dispone di:

 

- Una barca di appoggio (priva di motore nel rispetto delle regole del parco).

- Spogliatoio con docce calde presso il centro fitness.

- Ristorante convenzionato

- Albergo per chi desiderasse fermarsi per un intero fine settimana di relax.

- Ricarica bombole nelle vicinanze.

 

Ma veniamo al percorso subacqueo.

L'acqua sotto i 15 metri è costantemente 3/5 gradi tutto l'anno mente, in superficie, in estate si superano i 20° rendendo il lago una piacevole piscina. Da molti anni completamente balneabile è utilizzato per piacevoli nuotate serali.

La visibilità in immersione varia molto, tra i pochi centimetri durante la fioritura delle alche estiva ai 7/9 metri durante i periodi invernali.

Il fondo è una surreale distesa lunare di limo. Diviene quindi fondamentale mantenere un buon assetto per evitare di sollevare troppo sedimento.

Sono stati tirati circa due Km. di sagola da 8mm. Quella principale attraversa completamente il lago con direzione 55° circa è lunga 930 metri.

f. Bruno Loi
f. Bruno Loi

Il nostro obbiettivo, freddo permettendo, è di attraversare completamente il lago 930 metri a pinne, quasi tutto ad una profondità di 25/28 metri. Optiamo per il rebreather che ci permette di respirare aria calda e non preoccuparci dei consumi altrimenti elevati.Partiamo, Ivo ci accompagna fino alla boa 4 poi ci saluta e va per la sua strada, sembra di essere sulla luna e l'ambiente è allo stesso tempo rilassante e opprimente. Ci rendiamo conto che senza la sagola sarebbe dura orientarsi ed anche una risalita in superficie in libera sarebbe non banale a causa della totale mancanza di punti di riferimento.

Durante il "viaggio" di ritorno rifletto sulle grandi potenzialità formative di questa ferrata non solo per i corsi di orientamento o muta stagna ma anche e soprattutto per la gestione delle emergenze in ambienti severi ma allo stesso tempo affascinanti quali questi sono.

Riuscire a gestire emergenze e ad eseguire esercizi complessi rimanendo tranquilli in questi ambienti, è sicuramente una garanzia per un deciso passo avanti nel proprio addestramento.

Ritengo che le potenzialità del diving siano davvero molte e da implementare. Interessante segnalare anche la possibilità di un addestramento fisico su percorsi podistici, nuoto e palestra.

 

 

-info- 

Scrivi commento

Commenti: 0

ISCRIZIONI 2017

 

Per usufruire di tutti i vantaggi e partecipare alle nostre iniziative.

 

Su tutti i corsi Tecnici e Ricreativi.

F.S.A.S. è Training Facility P.S.A.I.